I Tastevin AIS di Vitae : la Guida ai vini 2021

L’Associazione Italiana Sommelier (AIS) ha annunciato, sabato 5 dicembre, i nuovi 22 Tastevin AIS. In diretta streaming, il Presidente Nazionale di AIS Antonello Maietta e il giornalista Gianluca Semprini hanno curato la presentazione della guida Vitae 2021, svelando i nomi dei ventidue produttori, uno per regione, a cui è stato assegnato il Tastevin AIS.

Sono 2014 le aziende recensite nell’edizione 2021 di Vitae, 694 i vini che hanno ottenuto il punteggio massimo, 169 quelli con un ottimo rapporto tra valore produttivo e prezzo di vendita e 114 quelli “capaci di emozionare fin dal primo sorso”.

Protagonisti dell’evento online i produttori vincitori che hanno descritto le loro etichette, frutto di questo anno difficile segnato dalla pandemia, con grande soddisfazione di Antonello Maietta il quale ha affermato: “la declinazione dell’evento in forma virtuale ha permesso di dare maggiore spazio alla voce dei produttori, che hanno potuto raccontare in prima persona le eccellenze della nostra guida. Anche se le attuali contingenze non ci hanno permesso di riunirci di persona con i nostri soci e con tutti gli appassionati, come di consueto, siamo comunque riusciti a riunire produttori, professionisti e appassionati, e a restituire la migliore immagine del vino italiano”.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha sottolineato il ruolo fondamentale dell’AIS nella comunicazione del vino e ha definito la Guida Vitae 2021 ““un evento che continua a dare lustro al panorama delle produzioni e delle cantine italiane, oltre a essere un’importante occasione di dialogo e confronto”.

In occasione di questo evento è intervenuta anche la Ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova, la quale ha ricordato il grande successo della guida che ““fin dalla sua nascita ha garantito un quadro puntuale e dettagliato sullo stato di salute del vino italiano, offrendo spunti di riflessione e stimolando un dibattito fra tutti gli attori della filiera”.

La Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati ha definito l’annuale presentazione della guida Vitae un “appuntamento prestigioso che premia la passione di tanti artigiani e di tante aziende che, con maestria, esperienza e grande operosità, si impegnano a produrre vini conosciuti e apprezzati in tutto il mondo”.

CS_Tastevin

spot_img
Articolo precedenteVini naturali italiani
Prossimo articoloGravner, Bianco Breg 2000